Nomina nuovo Presidente del Parco . Il “no” di De Luca su Valiante. Buonomo è il nuovo nome

In modo chiaro lo conferma lo stesso Simone Valiante con un post su facebook: Vincenzo De Luca si è espresso negativamente sulla sua eventuale elezione alla presidenza del Parco Nazionale del Cilento Vallo Di Diano, Alburni, guidato fino alla scadenza del mandato lo scorso aprile, da Tommaso Pellegrino. “In questi giorni molti di voi mi avete più volte chiesto notizie in merito alla vicenda che nei prossimi mesi dovrebbe portare alla nuova indicazione del presidente del Parco, scrive Valiante sui social. Vi confermo che a Roma tanti amici autorevoli avevano manifestato apprezzamento su una mia possibile indicazione, ma da quello che è stato anticipato anche oggi già da alcune fonti giornalistiche, il presidente De Luca che è per legge chiamato ad esprimere adesione e gradimento su una indicazione, pare abbia ritenuto di fare altre scelte”. Tra i nomi circolati negli ultimi tempi, oltre a quello di Valiante, anche quello dell’attuale vice presidente   Cono D’Elia, ex sindaco di Morigerati e di  Giuseppe Cilento, primo cittadino di San Mauro Cilento caldeggiato dai 5 Stelle.
Ma c’è un nuovo nome, conosciuto ed apprezzato nel mondo dell’ambientalismo campano e nazionale essendo stato, tra le altre cose, Presidente di Legambiente Campania: quello di Michele Buonomo. Sembra già proposto dallo stesso De Luca al Ministro dell’Ambiente. Buonomo ha guidato l’associazione ambientalista per circa 20 anni portando a termine importanti progetti ambientali in Campania ed è stato peraltro candidato alle ultime elezioni regionali nella lista del Pd a sostegno del Governatore De Luca senza riuscire ad essere eletto

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *