Jordan e Lua, un cane il migliore amico della bambina di Sala Consilina con la Sindrome di Rett

Jordan è un labrador di dieci mesi ed è diventato il miglior amico di Lua, la bambina di Sala Consilina affetta dalla sindrome di Rett. Un’amicizia nata grazie alla decisione dei genitori e di un’amica di famiglia che possiede questi cani, di regalare alla piccola Lua il cucciolo. Jordan come il campione del basket Nba, perché questo cucciolone è un vero e proprio fenomeno nel costruire rapporti. In poco tempo è diventato un compagno inseparabile della bambina di Sala Consilina, che con lui interagisce fino ad appoggiare la sua manina sulla zampa del cane, un gesto semplice, forse, ma che è un grande passo per Lua. La sua famiglia per poter addestrare al meglio Jordan si è affidata all’associazione “Il Mio Labrador” che ha come scopo primario, quello di migliorare la vita delle persone con disabilità, fornendo cani da assistenza altamente addestrati. «Quello che vogliamo ottenere dal nostro lavoro è far si che la persona portatrice di handicap abbia una vita piena di maggiore indipendenza e di amorevole compagnia grazie all’ausilio del cane da noi preparato», fanno sapere dall’associazione marchigiana di Andrea Zenobi. L’aiuto campano all’associazione è fornito da Enrico Rossi.  In questa bella storia d’amore tra cane e bambina c’è anche un addestratore salese, Vito Brandi, che supporta la famiglia in tutto e per tutto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *