Fine settimana con migliaia di vaccinazioni nel Vallo di Diano e in tutta la provincia di Salerno

Migliaia di vaccini inoculati nel fine settimana appena trascorso negli hub di Polla, Teggiano e Sassano oltre che di Sala Consilina. La campagna vaccinale, nonostante qualche problematiche e alcune proteste, aumenta i giri. Accelera. A Polla tra venerdì notte e domenica almeno duemila persone, soprattutto giovanissimi hanno potuto ricevere la prima dose di Pfizer. Tanti accompagnati dai genitori, tanti con gli amici per una serata diversa. Anche domenica mattina, al “Curto”, la marcia della vaccinazione è proseguita spedita. Medesima situazione anche a Teggiano, dove a vaccinarsi sono arrivate persone da tutta la provincia di Salerno per tutta la giornata di sabato. Qualcuno anche dalla provincia di Avellino. “Abbiamo approfittato dell’iscrizione in piattaforma e la convocazione a Teggiano per visitare il Vallo di Diano”, hanno riferito.

In tutta la provincia di Salerno sono 8.000 somministrazioni per l’open day di sabato e con vaccinazioni by night terminate ieri mattina alle 6. Ad esse si aggiungono oltre 3.000 vaccinazioni somministrate alle ore 12.00 di ieri mattina

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. fusco antonio ha detto:

    …..tutto questo per fare contento il cialtrone campano alla regione e soddisfare le richieste dei suoi amichetti imprenditori, commercianti, professionisti e tutte le categorie che poi gratificano lui e la sua cricca. Intanto gli anziani continuano a morire e la campania è sempre ai primi posti per contagi e numero di morti. Bravissimi non c’è che dire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *