“Fermata non idonea”: Trenitalia sospende il servizio sostitutivo a Casalbuono

Casalbuono non avrà – temporaneamente – la fermata del servizio sostitutivo. Trenitalia li ha comunicato al Comune guidato dal sindaco Adinolfi. Questo in seguito a una verifica da parte dei tecnici di Busitalia real service dei punti di fermata attualmente utilizzati sulla relazione Napoli-Battipaglia-Lagonegro. “Con particolare attenzione – si legge nella note – al rispetto delle norme del regolamento di esecuzione del Codice della strada”. In base agli esiti del sopralluogo è stato comunicato che per entrambe le direzioni “non c’è idoneità dei punti attualmente utilizzati per la fermata di Casalbuono in quanto giudicati non sicuri per le operazioni di salita e discesa dei passeggeri e per le manovre dell’autobus, né sono stati in alternativa individuati altri punti nelle vicinanze utilizzabili”. La decisione partirà dal 10 luglio.

Il Comune di Casalbuono ha già provveduto a rispondere a Trenitalia chiedendo un nuovo sopralluogo anche per – eventualmente – trovare un’altra area di sosta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *