Il “medico della peste” di Sant’Arsenio è solo una ragazzata. Si tratta di un adolescente

Uno scherzo, di cattivo gusto probabilmente, ma solo una ragazzata. L’individuo vestito come il “medico della peste” che si è aggirato per Sant’Arsenio nella giornata di ieri è semplicemente un ragazzino che si è travestito per gioco, probabilmente per “trollare”, come si dice nel gergo dei giovanissimi, i suoi amici. Insomma una ragazzata che ha creato scompiglio nel piccolo centro del Vallo di Diano. Il ragazzo non si aspettava tutto questo clamore ed è profondamente dispiaciuto per quanto accaduto. Le sue intenzioni non erano assolutamente quelle di creare paura tra i più piccoli ed ansie tra i più grandi. Si è ipotizzato di tutto, ma la spiegazione invece era molto più semplice di quello ipotizzato. Il video e le foto del “medico della peste” hanno fatto il giro del web velocemente in meno di 24 ore. Inutile adesso “dare la caccia” all’identità dell’adolescente. L’importante è che lui abbia capito che si è trattato di uno scherzo di cattivo gusto ed ha assicurato che le sue intenzioni non erano quelle di creare paura tra i suoi coetanei ed i più piccoli del paese.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *