Caggiano diventa “capitale” dei Templari, la bandiera templare sventola sul Castello del Guiscardo

Era un matrimonio “scritto nel destino”, quello tra Caggiano e i Templari: a sancirlo ufficialmente la Bolla Magistrale che rende ufficialmente il Castello del Guiscardo sede dell’Ordine dei Cavalieri Templari Internazionali del Vallo di Diano e dell’alto Sele. Sul Castello del Guiscardo è tornata a sventolare la Bandiera dei Templari, nel corso di una due-giorni di celebrazioni ad alto tasso emotivo.

ECCO IL RELATIVO COMUNICATO STAMPA:

Dopo più di 903 anni la bandiera Templare sventola di nuovo sul Castello del Guiscardo (Caggiano SA) e nell’antico Vallo Templare di Diano… a guardia e protezione dei territori… dove ha sede la Commanderia Mansio Sant’Agata una delle tante tra Commanderie e Precettorie presenti in Italia e nel mondo…

Oggi con bolla Magistrale la residenza viene spostata definitivamente presso il Castello medioevale del Guiscardo… decreto voluto dal Gran Priore d’Italia Rosario Nicola Luisi e emesso dal Gran Maestro Roberto Amato…

Un fine settimana ricco di emozione e sentita partecipazione Sabato 31 Luglio presso l’anfiteatro “ Alan Lomax “ in Caggiano si è svolto il rituale di investitura Cavalleresca di quattro Cavalieri e una Dama provenienti rispettivamente da Roma, Verona, Bari, Sala Consilina… hanno presenziato alla cerimonia il Gran Maestro dell’Ordine Roberto Amato il Gran priore Magistrale d’Italia  Rosario Nicola Luisi il Legatus Magistrale per gli Stati Uniti Pompeo Mangieri il Segretario Magistrale Benedetto Mazzariello , il Sindaco di Caggiano Modesto Lamattina, il vSindaco Pasquale Lamattina, il Presidente della Comunità Montana del Tanagro Alto e Medio Sele Giovanni Caggiano, sempre attenti e sensibili nei riguardi delle sorelle e i fratelli Templari che hanno partecipato con sentito ardore…

Il tutto è proseguito con una sentita preghiera al cospetto della Sacra pietra di Gerusalemme del Tempio di Salomone portata dagli antichi Templari… posta alle spalle della chiesa dei Greci sempre a Caggiano introdotta dalla guida spirituale dell’Ordine Dom Bernardo Di legge, il quale intonando un toccante canto Gregoriano ha accompagnato anche la cerimonia di innalzamento della bandiera Templare sul Castello Normanno del Guiscardo… evento quest’ultimo che seguiva il Capitolo rituale dei Cavalieri e Dame nella sede del Gran Priorato d’Italia all’interno dello stesso…

Continua inarrestabile il cammino dei Cavalieri e Dame… sulla strada spianata dai loro avi Templari verso un unico obbiettivo comune “La vittoria del Bene sul male !!!”

Così Sia e Così Sarà…

Dalla Sede Magistrale Italia in Caggiano (SA) – Rosario Nicola Luisi, Gran Priore Magistrale d’Italia

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. francesco auleta ha detto:

    !!!!!?????…………è possibile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *