Il vice sindaco di Sapri aggredito da otto persone nel suo bar

Aggressione ai danni di un barista ieri a Sapri. Si tratta del vice sindaco, Daniele Congiusti, come riporta Saprilive. L’uomo aveva avuto una prima discussione con quattro ragazzi del napoletano, in vacanza nel Golfo, in quanto avevano posizionato la propria auto nei pressi del marciapiede del ristorante Tintobrace, salendo con le ruote anteriori della vettura sullo scivolo dei disabili, travolgendo due monopattini che erano parcheggiati sul marciapiede stesso e rischiando di fare altrettanto con alcune persone che stavano dinnanzi al locale. Era partita una discussione verbale e i quattro erano stati allontanati. Ma sono poi tornati “accompagnati” da altre quattro persone e hanno fatto partire l’aggressione. Ad avere la peggio nella spedizione punitiva il vicesindaco con alcune costole fratturate.
Sono intervenuti anche i carabinieri che ora portano avanti le indagini
Non dovrebbe essere complesso per le forze dell’ordine risalire agli aggressori: uno di loro nella colluttazione avrebbe perso anche i documenti di identità, oltre al numero di targa dell’auto che facilmente farà risalire al proprietario del mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *