Bomba d’acqua in Costiera Amalfitana: frane ed allagamenti in diversi comuni. Le immagini

Bomba d’acqua in Costiera Amalfitana nel pomeriggio che ha provocato allagamenti in diversi centri, disagi alla circolazione stradale ed anche una frana. Su quest’ultimo fronte sono intervenuti i Vigili del Fuoco  di Nocera Maiori .
All’arrivo sul posto, i caschi rossi, hanno da subito notato che l’acqua del mare antistante il golfo era praticamente marrone a causa del fango disceso dei costoni a monte della SS163 Amalfitana.
Le squadre terrestri si sono messe subito a salvaguardia della popolazione in quanto i locali ubicati al piano terra nel Comune di Minori erano soggetti ad allagamenti e vi era una notevole massa d’acqua sul piano viabile in quanto i detriti trasportati dall’acqua dai costoni adiacenti all’area urbana avevano compromesso il sistema fognario del centro abitato di Minori.
Immediatamente è stato allertato il reparto volo vigili del fuoco di Pontecagnano per effettuare una verifica dei costoni a monte delle aree costiere per valutare se vi fossero elementi di pericolo che potessero indurre a eventuali evacuazioni
Il movimento franoso più importante si è verificato sotto l’area urbana del comune di Ravello ma non ha interessato o coinvolto abitazioni civili ma solo insediamenti agricoli situati sul costone.
Le squadre dei Vigili del Fuoco sul posto stanno effettuando interventi di rimozione acqua dei locali interessati da allagamenti e interventi per il ripristino della viabilità urbana pedonale e veicolare.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *