Teggiano Europea: ecco l’unica squadra in campo a Teggiano alle Amministrative 2021

Lisa Grazia Babino, Maddalena Anna Chirico, Rosa Cimino, Vincenzo D’Alto, Conantonio D’Elia, Luciana D’Elia, Katia Di Candia, Marisa Federico, Giuseppe Forlano, Sofia Marino, Luigi Morello e Mario Ubaldo Trezza: sono le donne e gli uomini della Lista “Teggiano Europea”. Donne e uomini che hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo e offerto la propria disponibilità ad affiancare il sindaco Michele Di Candia al servizio della comunità di Teggiano anche per i prossimi cinque anni. “Sono orgoglioso di ognuno di loro -afferma Michele Di Candia- perché hanno capito l’importanza del momento, e non si sono tirati indietro. Sono pronti a mettere in secondo piano anche le proprie esigenze professionali e familiari per dare il proprio contributo allo sviluppo di Teggiano”.

Continuità e affidabilità costituiscono l’anima di Teggiano Europea: gli amministratori uscenti hanno già dimostrato sul campo il loro valore e soprattutto la loro capacità di fare squadra, una qualità sempre più rara ma indispensabile in questo difficile momento storico, nel quale egoismi, personalismi e divisioni sono all’ordine del giorno. Ad integrare un gruppo già collaudato e valido, non poteva mancare l’entusiasmo e il prezioso valore aggiunto di chi ha deciso di mettere per la prima volta in gioco competenze, tempo e risorse per il bene comune dei propri concittadini. La squadra di Teggiano Europea, con il suo mix equilibrato di esperienza e freschezza, si appresta dunque a supportare con la massima efficacia il sindaco Michele Di Candia, che ha già individuato alcuni obiettivi prioritari per i prossimi cinque anni di mandato: “Prima di tutto -spiega- non possiamo mancare l’appuntamento con le risorse offerte dal Recovery Fund: 244 miliardi di euro messi a disposizione dall’Unione Europea, che dovremo sfruttare e utilizzare nel modo migliore. È chiaro che questa irripetibile occasione non si poteva affidare all’improvvisazione. Noi siamo pronti, e possiamo contare sulla filiera istituzionale che Teggiano Europea ha costruito e collaudato in questi anni, e che ha già dato ottimi risultati”.

Ma tutto questo sarà possibile con il contributo di tutti, perché da soli non si va da nessuna parte. “La ricerca dell’unità, l’apertura all’apporto di ciascuno per il perseguimento degli obiettivi comuni -conferma Michele Di Candia- è un altro obiettivo che sentiamo di dover perseguire: per troppo tempo Teggiano è stata divisa. Dal punto di vista strutturale, abbiamo fatto un fondamentale passo avanti con l’approvazione del Piano Urbanistico Comunale, strumento che ora ci consentirà di attuare una progettazione mirata a una sempre maggiore omogeneità e armonia tra capoluogo e frazioni, migliorando collegamenti e servizi. Da un punto di vista immateriale, non posso negare di essere rimasto dispiaciuto dall’apprendere che la nostra Lista sarà l’unica in campo in questa tornata delle elezioni amministrative. Si tratta di una brutta pagina per la nostra comunità, che avrebbe meritato maggiore disponibilità e impegno. Ma è anche la definitiva dimostrazione che è assolutamente necessario un cambio di passo: a questo punto spero sia chiaro a tutti che bisogna mettere fine ai personalismi e fare squadra tutti insieme, per il bene di Teggiano”.

Infine, una certezza: il patrimonio di venti anni di competenza amministrativa maturato da Michele Di Candia non deve disperdersi. “Utilizzerò i prossimi cinque anni -conferma il candidato sindaco di Teggiano Europea- anche per condividere le esperienze acquisite nei settori più diversi con la mia compagine amministrativa. Affinché anche il «dopo Michele Di Candia» possa essere affidato in ottime mani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *