Sopralluogo e interventi in via Secchio a San Pietro al Tanagro. La soddisfazione del gruppo San Pietro in Movimento

Il Gruppo San Pietro in Movimento lo scorso febbraio ha tenuto un sopralluogo nell’agro di San Pietro al Tanagro con i tecnici del Consorzio di Bonifica, e l’assessore Trezza. Nell’incontro il gruppo consiliare ha rilevato le varie criticità di deflusso delle acque sul territorio locale. “Nello specifico – scrivono in un comunicato – dal sopralluogo emergevano varie criticità tra cui, l’intervento di cavamento lungo Via Secchio. Che di conseguenza era stato inserito nel piano dei lavori per l’anno 2021”. Sono state numerose le segnalazioni dei cittadini interessati e residenti del posto. “Ma visto il periodo di crisi – ha spiegato il gruppo consiliare di minoranza – che affrontano gli Enti Comprensoriali, che non riescono sopperire alle molteplici istanze del territorio vasto come il nostro. Per questo motivo a ridosso del periodo delle piogge, c’è stato l’intervento in sussidiarietà dell’Ente Comunità Montana che recepito il problema rilevato dal Gruppo Consiliare di San Pietro in Movimento e dietro l’impegno di collaborazione dell’assessore della Comunità Montana Vallo di Diano, Antonio Pagliarulo, per il ricavamento del tratto di Via Secchio a San Pietro al Tanagro”. Da questa azione ecco la considerazione del gruppo politico. “Il confronto con gli Enti è importantissimo in quanto permette di conoscere o approfondire tematiche e aspetti operativi, e alla fine questo è il giusto spirito di collaborazione tra amministratori, che nasce nel momento in cui il problema individuato dal Gruppo Consiliare di San Pietro in Movimento, diventa soluzione col supporto di chi è titolato a risolverlo per il bene comune della propria comunità e noi ne siamo felici. Il bene comune è un patrimonio inestimabile e per tutelarlo c’è bisogno dell’ascolto, della presenza e del confronto che inevitabilmente porta alla risoluzione delle varie problematiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *