Vigili del Fuoco, corso di formazione “Soccorritori Acquatici’, nel campionato mondiale di match race a vela per non vedenti

Si è concluso con esito positivo un corso per Soccorritori Acquatici, che ha visto coinvolto personale dei Comandi della Regione Campania. I discenti hanno effettuato le molteplici manovre di soccorso a mare con la cornice della costiera amalfitana, in particolare sfruttando la peculiarità della morfologia sottomarina interna ed esterna della “grotta di Pandora”, che sbocca nel braccio di mare antistante Miaiori con addestramenti mirati anche durante le ore notturne.

Contestualmente il personale Soccorritore Acquatico operativo del Comando Vigili del Fuoco di Salerno è impegnato dal 16 al 19 settembre al campionato mondiale di match race a vela per non vedenti senza accompagnatore che si sta svolgendo nel braccio di mare antistante la città di Salerno. Nelle giornate delle regate il personale VVF in segno di solidarietà effettua assistenza alle barche e vigila sulla sicurezza del campo di regata.

Il Corpo Nazionale dei Vigili Fuoco è  strutturato con diversi reparti speciali: Soccorso aereo, nuclei NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico), nuclei sommozzatori (Nucleo anvestigativo Antincendi, nuclei TAS (Topografica applicata aSoccorso), nuclei SAF (Speleo Alpino Fluviale), Aereoportuali (sorveglianza aeroportuale h24). Portuali (ricerca soccorso e spegnimento  a mare), reparti AIB composti dalla flotta aerea, reparti terrestri e DOS (Direttori operazioni di Spegnimento)SA (Soccorritori acquatici dsuperficie)che coordinati in attività sinergica riescono a gestire ed assicurare soccorso assistenza a 360.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *