Liste di attesa di due anni per un’operazione: sedute straordinarie nell’ospedale di Polla

Al via all’ospedale “Luigi Curto” di Polla le sedute straordinarie di operazioni per cercare di ridurre le “eterne” liste di attesa per alcuni pazienti. Liste di attesa che non dipendono – occorre dirlo – dal personale medico e ospedaliero di Polla, che avrebbe bisogno di fondamentali rinforzi, ma dalle problematiche sia relative al Covid e anche per carenze numeriche del personale. Nelle sedute straordinarie del progetto recupero liste d’attesa nei giorni scorsi si è provveduto al recupero delle operazioni di pazienti di oculistica prenotati circa due anni fa. Lavori straordinari per l’equipe delle sale operatorie del “Curto”, con la guida del primario di Anestesia, Luigi de Angelis, che continueranno anche nelle prossime settimane. E sono in corso anche per altri tipi di pazienti.

Una risposta

  1. fusco antonio ha detto:

    …salvo poi facendo intervenire “amici degli amici” e imbucarsi il giorno dopo con il solito medico mercenario e compiacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *