Politiche attive per il lavoro a Polla. L’incontro tra Acap e Confesercenti Vallo di Diano

Grande successo per il convegno “Le politiche attive del lavoro”, svoltosi martedì 5 ottobre presso la Biblioteca Comunale di Polla e promosso dall’Acap, Associazione commercianti e artigiani di Polla, in collaborazione con il Comune di Polla, in persona del suo Sindaco Massimo Loviso e con la partecipazione della Confesercenti Vallo di Diano.

Oltre al primo cittadino, hanno preso parte all’incontro Giuseppe Curcio, vice sindaco con delega alle Attività Produttive, Giovanni Corleto, presidente del consiglio comunale e delegato al commercio, Maria Antonietta Aquino, presidente di Confesercenti Vallo di Diano, Immacolata Di Candia presidente Acap e Feliciana Pistone vice presidente Acap.

Un importante momento di confronto, anche volto a discutere delle tante difficoltà scaturite dal periodo legato alla pandemia nonché occasione per la presentazione della convenzione siglata tra Acap e Confesercenti Vallo di Diano  che ha illustrato tutte le attività e i servizi erogati a favore del tessuto imprenditoriale e commerciale locale. Ha affermato la Presidente Maria Antonietta Aquino: “L’incontro è stato un momento di dialogo, con un focus importante sul ruolo delle politiche attive del lavoro. Si è parlato del programma Garanzia Giovani, delle azioni di microfinanza tra cui l’incentivo Resto al Sud e di altre linee di credito per l’imprenditoria giovane e femminile”.

L’amministrazione comunale, a conclusione dell’incontro, ha confermato la volontà di continuare a sostenere i commercianti e gli artigiani di Polla. La presidente Acap Immacolata di Candia e la vice presidente Feliciana Pistone hanno infine ringraziato tutti gli associati, l’amministrazione comunale e la dottoressa Aquino, confermando l’impegno di continuare a perseguire l’obbiettivo di sostenere il commercio a Polla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *