Emanuela Grimalda grande protagonista del Torchiara Story Festival

Una serata particolare in compagnia di Emanuela Grimalda, attrice affermata che alterna la sua carriera tra teatro, cinema e televisione, ospite del salotto di Torchiara Story Festival, al Palazzo Baronale. Sono state e sono ancora tante le occasioni dedicate quest’anno al sommo poeta, Dante Alighieri, ma questa è stata decisamente fuori dal comune, a cominciare dalla presentazione de Il Divino Intreccio, una riscrittura dell’Inferno, facendo “letteralmente” a meno di una lettera: la a. Ne è autore Stefano Tonietto che, durante Il Salotto delle Storie, ha rivelato tutti gli escamotage che gli hanno permesso di realizzare un’opera davvero unica nel suo genere. Sempre in tema la Commedia degli equivoci, raccontata da Raffaele Aragona e da Emanuela Grimalda, con quarantacinque interpretazioni di altrettanti versi della Divina Commedia. A seguire, una seconda parte tutta “gastronomica” in un dialogo a più voci condotto Ida Paradiso e Alfonso Sarno che, con L’uovo di Dante, hanno svelato i segreti nascosti della cucina dantesca, tra racconti seri e semiseri. Ancora in scena la Grimalda, in veste di autrice delle esilaranti invenzioni contenute nel suo Dante al dente ovvero la cucina ignorante, per un finale davvero inaspettato. Dalla teoria alla pratica, la serata si è conclusa con i Sapori medievali nella degustazione dei cibi preferiti da Dante, a cura del ristorante La Pignata di Bracigliano.

 

di Quintino di Vona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *