De Lauso (Confederazione Movimenti Identitari): “Nel Vallo di Diano va istituito un commissariato di Polizia”

Con una lettera indirizzata a tutti i sindaci del Vallo di Diano, il partito di ispirazione meridionalista CMI – Confederazione Movimenti Identitari – ripropone sul tavolo della discussione politica territoriale l’esigenza della istituzione nel nostro comprensorio di un Commissariato di Polizia di Stato, per rafforzare e meglio tutelare la sicurezza dei cittadini, delle imprese e delle risorse ambientali.

“Riteniamo sia giunto il momento – dichiara De Lauso, coordinatore provinciale di Salerno – di aprire un sereno e costruttivo confronto con tutte le amministrazioni territoriali, i cittadini, le associazioni, i rappresentanti sindacali, finalizzato a coordinare, rafforzare e sostenere questa proposta più volte e, a vario titolo, già formulata in passato da altri attori e associazioni ma che non ha mai partorito, purtroppo, risultati concreti. I gravi fatti di cronaca che si susseguono puntuali testimoniano in modo chiaro e inequivocabile che il nostro territorio, la sua posizione strategica, ben collegata per il tramite del passaggio dell’autostrada del Mediterraneo – ex Salerno Reggio Calabria – rappresenta sempre più un area molto interessante e strategicamente centrale e profittevole per le organizzazioni malavitose che trovano molto spesso terreno fertile per impiantare e sviluppare le loro illecite attività e, di conseguenza, espandere le loro zone di influenza. Siamo consapevoli che un proposta di questa portata non possa sortire nessun effetto concreto se non è sostenuta con convinzione dalle Amministrazioni locali le quali, con la nostra lettera, vengono invitate  a produrre specifiche deliberazioni finalizzate a sostenere questa proposta presso gli Enti e gli Organismi che hanno poi il potere e la facoltà di renderla concreta. Anche i cittadini valdianesi verranno sollecitati e coinvolti per sostenere questa iniziativa, per il tramite di una raccolta firme che stiamo preparando e che partirà a breve. Questa è una battaglia che solo un territorio unito in tutte le sue componenti può vincere, uniti si può”.

 

2 risposte

  1. fusco antonio ha detto:

    ….mi sembra una ottima iniziativa e spero venga adottate dalla parte buona della politica valdianese e sostenuta a livello nazionale, come merita.

    • Giovanni De Lauso ha detto:

      Grazie per l’attenzione. Ora vado ad incontrare singolarmente tutti i sindaci del Vallo di Diano e li invito a deliberare per sostenere l’iniziativa. Abbiamo gia trasmesso Pec in tal senso. Insieme si possono raggiungere risultati per il territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *