Prodotti di Halloween illegali, sequestri anche nel Vallo di Diano e Cilento

Lo scorso fine settimana la Guardia di Finanza di Salerno ha sequestrato circa 50.000 articoli di vendita non a norma. Con l’approssimarsi dei festeggiamenti di Halloween, in particolare, le Fiamme Gialle del gruppo di Eboli hanno dato forte impulso all’attività informativa, individuando, anche grazie al monitoraggio dei social network, alcuni canali di commercializzazione irregolari. Gli interventi ispettivi sono stati messi a segno in una decina di negozi del Cilento e del Vallo di Diano che, in occasione della ricorrenza, avevano allestito i propri locali con una grande varietà di prodotti in tema, come maschere, parrucche, vestiti e gadget di diverso genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *