Ex Pastificio di Sant’Arsenio abbandonato: scattano i controlli per le carenze igieniche e strutturali

L’ex Pastificio Spinelli a Sant’Arsenio da oltre otto anni è un cantiere aperto – e sembra abbandonato – tanto da creare problematiche alla comunità. L’immobile di proprietà del Comune ma dato in gestione alla Comunità Montana Vallo di Diano, 13 anni fa, resta incompleto e tana di numerosi animali come una recente denuncia presentata all’Asl ha raccontato. In questi giorni sono stati effettuati anche dei sopralluoghi dalle forze dell’ordine per la presenza del “cantiere” facilmente accessibile e quindi fonte di pericolo per l’incolumità di persone. Nell’ex pastificio sono presenti topi, una “famiglia” di volpi e anche carcasse di animali. Inoltre è sede di atti vandalici e di gettito incondizionato di rifiuti. Non solo, all’esterno dell’edificio c’è un piazzale completamente invaso da erbe e cespugli, habitat naturale per numerosi animali ma non certo per un edificio pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *