“Serve personale per i centri vaccinali della provincia di Salerno”. L’appello della Cgil

“La recrudescenza del contagio da Covid 19 di questi giorni sta accelerando la volontà di molti cittadini di completare il ciclo vaccinale con la terza dose booster o di procedere per la prima volta alla vaccinazione. Molti però sono ancora i problemi presso i diversi centri vaccinali aperti sul territorio. È necessario trovare una soluzione alle code enormi, alle attese sotto la pioggia e al nervosismo imperante che sfocia in alcuni casi anche in rissa.
Bisogna aprire i centri vaccinali H24 su tutto il territorio. Bisogna correre e presto”: è il grido di allarme della Cgil che chiede soluzioni immediate. “Si recluti urgentemente il personale necessario e si proceda a vaccinare durante tutta la giornata. Chiediamo un maggiore presidio, allo stesso tempo, delle forze dell’ordine affinché gli operatori sanitari impegnati in questa dura e impegnativa campagna vaccinale possano lavorare in tranquillità al servizio della comunità, evitando una pericolosa escalation di episodi di violenza tra cittadini”, lo ha dichiarato Antonio Capezzuto Segretario Generale della FP CGIL Salerno.

Una risposta

  1. fusco antonio ha detto:

    …..mi sembra una barzelletta ! Si richiede più personale ed i centri vaccinali funzionano a scartamento ridotto per mancanza di vaccini ed addirittura i centri sono chiusi facendo slittare i turni di vaccinazione programmati. In tutto questo la povera gente sta in fila ammassata come pecore al pascolo speranzosa che il generalissimo termini di lustrarsi le medaglietta e ripristini le prenotazioni che hanno funzionato meglio del caos odierno e non li mandi allo sbaraglio.Protestiamo, inondiamoli di mail e di ingiurie e maledizioni e cerchiamo di fargli sentire la nostra protesta sempre più rabbiosa ed incalzante. In fondo se ricevono stipendi di decine di migliaia di euro ed altro lo devono a noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *