Fugge dai domiciliari per andare a giocare in sala giochi

Un pluripregiudicato di 47 anni è stato arrestato nel pomeriggio di ieri, a Sapri, per il reato di evasione. L’uomo, già ai domiciliari, veniva sorpreso dai Carabinieri della Compagnia di Sapri, coordinati dal Capitano Matteo Calcagnile, a giocare presso una sala giochi del posto. Per ovvi motivi legati alla pandemia, l’uomo non è stato tradotto in carcere ma nuovamente posto agli arresti domiciliari in attesa di convalida.

Potrebbero interessarti anche...

3 risposte

  1. fusco antonio ha detto:

    ….un classico basta entrare in una ricevitoria o da un tabaccaio per assistere alla degradazione morale di tanta gente. Bisogna dire anche che il tutto è facilitato dal denaro elargito ” a cane e porci” con bonus, rottamazioni e redditi di parassitismo. Ma questi sono i tempi e la gente pensante , rispettosa del prossimo, che ha ancora una morale ed una dignità geme e soccombe abbandonata da tutto e tutti.

    • Angrlo ha detto:

      Non viviamo più tempi di galanteria…
      La correttezza ,la signorilita’, il buon senso…ha lasciato il passo all arroganza,alla spavalderia,al malaffare….alimentato come dice Lei. da uno stato infame e poco serio..
      La Capisco..

  2. Angelo ha detto:

    Non viviamo più tempi di galanteria…
    La correttezza ,la signorilita’, il buon senso…ha lasciato il passo all arroganza,alla spavalderia,al malaffare….alimentato come dice Lei. da uno stato infame e poco serio..
    La Capisco..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *