Grande successo per l’iniziativa dell’IIS “ M. T. Cicerone” di Sala Consilina, in favore dell’Ucraina

Grande successo dell’iniziativa promossa dai rappresentanti degli studenti dell’IIS “M. T. Cicerone” di Sala Consilina a favore della popolazione ucraina duramente colpita dagli eventi bellici di queste settimane. 

Gli studenti del Cicerone si sono mobilitati per l’Ucraina, mettendo da parte tanti scatoloni colmi di beni di prima necessità, vestiario, generi alimentari, farmaci e tanto altro ancora da inviare nel Paese in guerra.

“Ci siamo chiesti”, riferiscono i rappresentanti d’istituto: Mattia, Carlotta, Antero e Michele,Cosa potevamo fare in questo momento di emergenza e abbiamo deciso di promuovere una raccolta di beni primari” e aggiungono, inoltre, che “l’adesione è stata ampia e non si aspettavano una così grande risposta”.

Gli studenti,  in collaborazione con la Caritas Diocesana, Teggiano-Policastro, l’Amministrazione comunale ed il nucleo di Protezione Civile di Sala Consilina, hanno stabilito date e orari per la raccolta, che si è tenuta nello spazio antistante l’ingresso dell’aula magna dell’Itis.

Inoltre gli operatori, della Protezione Civile e della Caritas, hanno provveduto a prelevare i pacchi e ad informarci che i beni raccolti saranno dislocati prima presso l’oratorio della parrocchia di Sant’Anna di Sala Consilina e poi spediti sabato 20 marzo in territorio ucraino.

Intanto la dirigente scolastica dott.ssa Antonella Vairo si ritiene soddisfatta del risultato raggiunto dell’iniziativa messa in campo dagli studenti e afferma che, “L’obiettivo principale era quello di sensibilizzare e coinvolgere, facendo appello alla cultura della solidarietà, innanzitutto docenti, studenti e genitori e successivamente anche l’intera comunità salese”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *