Nuove regole per la movida a Vallo della Lucania. Il sindaco firma un’ordinanza

Il sindaco di Vallo della Lucania, Antonio Sansone, ha firmato ieri una nuova ordinanza con decorrenza immediata e valida fino a diversa disposizione, per disciplinare la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche, le attività di intrattenimento e l’apertura e la chiusura dell’attività. Dal venerdì, sabato e domenica, nei giorni festivi e prefestivi, la somministrazione di bevande alcoliche dopo le ore 23 e fino all’orario massimo di apertura consentita è consentita solo con consumo all’interno del locale o in area pertinenziale. La vendita, la somministrazione ed il consumo di alcolici sono sempre vietati dalle 3 alle 6 nei pubblici esercizi, dalle 22 alle 7 negli esercizi commerciali o a mezzo di distributori automatici.

Oltre un certo orario – si legge nell’ordinanza –  si è osservato che la concentrazione e lo stazionamento di numerosissime persone finisce spesso per degradare in preoccupantoi fenomeni di devianza, sono fonte di schiamazzi, assembramenti chiassosi che arrecano disturbo alla quiete dell’abitato fino a sfociare in gravi atti di violenza privata e litigi, risse anche per futili motivi come si è registrato in maniera sempre più allarmante negli ultimi fine settimana del mese di febbraio e nel mese di marzo”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *