Elezioni amministrative: si vota il 12 giugno. Tre i comuni del Vallo di Diano chiamati a scegliere il sindaco

Via libera del Consiglio dei ministri all’election day che si terrà il 12 giugno e che vedrà gli italiani votare sia per le amministrative che per i Referendum sulla Giustizia. Il secondo turno delle comunali si terrà il 26 giugno. Tre i comuni del Vallo di Diano chiamati a scegliere il sindaco: si tratta di Sant’Arsenio, Buonabitacolo e Sanza. Si voterà anche in numerosi paesi del Cilento e degli Alburni, tra questi Roscigno e Petina. A Sant’Arsenio sembra certa la ricandidatura di Donato Pica occorrerà comprendere cosa vorrà fare l’attuale opposizione e se si formerà un’altra compagine elettorale. A Sanza Vittorio Esposito ha già annunciato la sua ricandidatura a sindaco. Si aspetta la decisione di Giancarlo Guercio per quanto concerne la sua ricandidatura.

Una risposta

  1. fusco antonio ha detto:

    ……….destino immutabile e propensione al masochismo sia di sanza, che s.arsenio che buonabitacolo, ma è un male nazionale non solo della provincia immobile e ripiegata su se stessa. Tutto non cambia e le facce sono sempre le stesse di personaggi che sono diventati le mummie di se stessi: immobili, imbalsamati e praticamente inamovibili. Ma la gente è veramente così stupida??? O è soltanto un aspetto della collusione legata alla clientela, al favoritismo ed alla carità pelosa???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *