Violenta aggressione ai danni di un infermiere del Pronto Soccorso di Battipaglia

Il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Battipaglia è stato il teatro dell’ennesima aggressione consumata ai danni di un sanitario. Attraverso un post pubblicato sul social Facebook, il presidente dell’Associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”, Dott. Manuel Ruggiero , ha denunciato la violenza subita da un infermiere del reparto. Un uomo che aveva accompagnato la moglie per un dolore toracico, per cause ignote e in fase di accertamento ha, dapprima, rivolto frasi aggressive nei confronti del sanitario, per poi colpirlo con un oggetto contundente. Trauma cranico e ferita lacerocontusa per il professionista, questa la diagnosi per il malcapitato. “È inammissibile” – scrive il Dott. Ruggiero –  “che un professionista marchi il cartellino sano e torni a casa con punti di sutura, viviamo in un paese dove le morti sul lavoro vengono messe nei titoli dei telegiornali. Chissà perché noi che quotidianamente ci andiamo vicino alla morte non dobbiamo avere le dovute tutele e le dovute attenzioni!”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *