Castellabate tra i 10 tesori nascosti da scoprire. La classifica del quotidiano “The Guardian”

Nella top 10 dei “tesori nascosti”, quelle mete turistiche meno conosciute ma maggiormente apprezzate dagli italiani, classifica stilata dal quotidiano britannico The GuardianCastellabate si è posizionato al secondo posto. «Grazie alla bellezza del paesaggio, la limpidezza del nostro mare, la purezza dell’aria e la tranquillità che si respira il nostro Comune anche per quest’anno si riconferma meta turistica apprezzatissima dagli italiani e non solo», commenta con entusiasmo l’amministrazione comunale con un post su Facebook.

“Se si è alla ricerca di una meta italiana in cui passare delle giornate al mare insieme alla propria famiglia, il Guardian consiglia la spiaggia di Santa Maria di Castellabate, in provincia di Salerno (che anche per quest’anno si è aggiudicata la Bandiera Blu)”.

Le altre località italiane “poco conosciute” da scoprire sono Borgo Camogli (Liguria), Lago d’Orta (Piemonte), L’Aquila (Abruzzo), Asolo (Veneto), Isolette della Laguna di Venezia, Urbino (Marche), Salina (Isole Eolie), Santa Maria di Leuca (Puglia) e Castiglione della Pescaia (Toscana)

Una risposta

  1. fusco antonio ha detto:

    ……ci andavo a villeggiare nei lontanissimi anni cinquanta e sessanta , ha vissuto li per un periodo la mia amata nonna materna. Allora era un paradiso, oggi forse un po’ meno . Nonostante i mostri turistici di asce marina, agropoli, il litorale di paestum e lo sfruttamento di marina di camerota e palinuro il cilento resta in gran parte un luogo dell’anima e parzialmente ancora integro. Durerà ?? Temo di no purtroppo visti gli amministratori e la politica del governatore cialtrone e buffone della campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *