Il pasticciere Giuseppe Manilia in cattedra per gli studenti dell’Ipseoa di Sant’Arsenio

Dopo la prima presentazione e degustazione di alta pasticceria presso il Gambero Rosso Academy di Roma, il Maestro pasticciere Giuseppe Manilia ha scelto l’istituto di istruzione “Antonio Sacco” di Sant’Arsenio  per la seconda tappa del suo progetto ‘Rosemary giovani’. Rosemary era la figlia del talentuoso pasticciere di Montesano sulla Marcellana, venuta a mancare circa un anno fa.
Gli alunni delle classi quarte e quinte Ipseoa, coordinati dai docenti Pasquale Masullo e Vincenzo Benvenga, hanno seguito con vivo interesse la spiegazione e la presentazione di alcune delizie per il palato del Maestro Manilia. Ha concluso il suo intervento dispensando consigli e piccoli segreti per far sì che un dolce sia un connubio perfetto di ricerca, passione e gusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *