La Valle delle Orchidee riunisce tre generazioni: la Banca 2021 c’è

L’immagine straordinaria del nonno con le stampelle che balla gioiosamente insieme ai bambini e alla dirigente scolastica Patrizia Pagano dell’Istituto Comprensivo Giovanni Falcone di Sassano, nello splendido scenario della Valle delle Orchidee a Sassano, racchiude il senso profondo di uno degli eventi naturalistici più caratteristici della Campania. È l’immagine che fotografa tre generazioni riunite nel nome dell’ambiente nel comprensorio del Monte Cervati, nell’aerea protetta del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dove su una superficie di 47 chilometri quadrati sono presenti ben 184 entità diverse di orchidee selvatiche. Visite guidate, escursioni a piedi, a cavallo ed in mountain bike, ed ovviamente trekking anche per bambini hanno riempito di contenuti la giornata organizzata dal Comune di Sassano guidato dal sindaco Domenico Rubino, alla quale ha voluto dare un importante contributo la Banca 2021. Una collaborazione nata sotto il segno della “sostenibilità”, fortemente voluta da Consiglio di Amministrazione e dal presidente Pasquale Lucibello e condivisa dal direttore generale Cosimo Puglia. Presente per l’occasione l’avvocato Rosa Lefante, membro del CDA e referente territoriale che ha sottolineato concetti molto cari alla Banca 2021 e al Gruppo Bancario Iccrea, che si attestano tra le realtà leader della sostenibilità. “La Valle delle Orchidee -ha detto la Lefante- è un meraviglioso esempio della ricchezza naturalistica dei nostri territori: è una splendida occasione di incontro che unisce gioiosamente tre generazioni e celebra l’ambiente.  Per assicurare il soddisfacimento dei bisogni delle generazioni presenti, senza compromettere le possibilità di quelle future, è fondamentale considerare tutti e tre i pilastri della sostenibilità: ambientale, sociale ed economica. Soltanto attraverso la crescita integrata di questi elementi si può raggiungere lo sviluppo sostenibile, e la nostra Banca 2021 e il Gruppo Bancario Iccrea sono quotidianamente impegnati nel perseguimento di questo obiettivo”.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *