Sabrina Capozzolo è il nuovo Presidente della Fondazione MIdA

Sabrina Capozzolo, nuovo Presidente della Fondazione MIdA. La nomina è avvenuta con Decreto Presidenziale n.80 dello scorso 23 giugno del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

“E’ con grande soddisfazione che abbiamo appreso della nomina a presidente della Fondazione MIdA di Sabrina Capozzolo. E’ quanto dichiara il Presidente uscente della Fondazione, Francescantonio D’Orilia.  Già membro del consiglio di indirizzo da due anni, l’on. Capozzolo ha condiviso scelte e partecipato a progetti della Fondazione in un momento particolarmente delicato come quello segnato dalla Pandemia, condividendo iniziative di cui è stata coprotagonista. La scelta del Presidente della Regione, on. Vincenzo De Luca, non poteva cadere su persona più autorevole e competente garantendo nel segno della continuità il funzionamento di un modello gestionale e di una visione di sviluppo territoriale diventata un esempio virtuoso per il Sud. Siamo certi che la nuova presidenza saprà rilanciare il sistema MIdA e tutto il patrimonio di competenze e professionalità messo in campo in questi anni a vantaggio delle comunità locali e non solo. A Sabrina Capozzolo, conclude D’Orilia,  i miei più vivi complimenti ed un sincero augurio di buon lavoro”.

In merito alla nomina della Capozzolo è intervenuto anche il sindaco di Pertosa, Domenico Barba, che insieme all’amministrazione comunale esprime un augurio di buon lavoro alla neo Presidente della Fondazione. “Desideriamo porgere le nostre congratulazioni a Sabrina Capozzolo per la sua elezione a Presidente della Fondazione MIdA – comunicano il Sindaco e l’Amministrazione Comunale – Gli auguriamo buon lavoro e siamo certi che saprà dimostrare anche in questo nuovo ruolo tutta la sua competenza e professionalità,
soprattutto in un periodo difficile per il mondo turistico, segnato dalle emergenze sociali ed economiche causate dal Covid-19, che necessita di un delicato lavoro di sintesi e di sinergie per la valorizzazione del territorio”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *