Lite finisce in sangue, accoltellato a Salerno un diciannovenne

Una notte di sangue si è consumata a Salerno dove, in Via Leucosia, nella zona orientale del capoluogo campano, un ragazzo di diciannove anni è stato accoltellato. Alla base dell’aggressione sembrerebbe esserci un banale litigio per una ragazza contesa. Ad avere la peggio, il diciannovenne che è stato colpito con cinque fendenti dei quali tre lo hanno attinto alla schiena, all’altezza del rene e due alla testa, nella parte posteriore dell’orecchio. Il ragazzo, che non sembrerebbe essere in pericolo di vita, è ora ricoverato presso l’ospedale Ruggi D’Aragona dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Intanto sulla vicenda indagano le forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *