Fa il bagno con la mascherina chirurgica e rischia di annegare a Santa Maria di Castellabate

Rischia di annegare per aver fatto il bagno con la mascherina anti covid. E’ accaduto a Santa Maria di Castellabate, dove una dove una donna per paura del covid ha fatto il bagno con la mascherina chirurgica. La protagonista è una turista di 74 anni che, domenica mattina, stava in acqua, a circa 40 metri dalla riva, con la mascherina chirurgica sul viso. A notarla in difficoltà è stato il il bagnino e titolare del lido “Rinfresco”, Francesco Pisu, che, con il baywatch, si è subito tuffato in mare.

Ora, la signora è ricoverata all’ospedale di Vallo della Lucania, nel reparto di rianimazione diretto dal dottor Michele Bosco. L’episodio è accaduto intorno alle 8 del mattino. Ha partecipato ai soccorsi anche un militare della Guardia costiera di Agropoli, che era in spiaggia libero dal servizio. La 74enne, portata a riva, è stata immediatamente trasferita in ospedale, dove si trova tuttora ricoverata in rianimazione. Il giovane bagnino ha, invece, perso i sensi, perché praticamente sfinito dall’operazione di salvataggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *