Movida violenta a Nocera Inferiore. Scatta il DASPO “Willy” per due minorenni.

A seguito della diffusione, sui canali social, di un video ritraente una rissa tra giovanissime avvenuta nella zona centrale del Comune di Nocera Inferiore, area di movida cittadina molto nota e frequentata, dove sono anche presenti esercizi pubblici e locali di pubblico intrattenimento, la Questura di Salerno ha notificato due provvedimenti di divieto di accesso e stazionamento, il cosiddetto “DASPO Urbano”, a carico di due minorenni, gravemente indiziate, che unitamente ad altra coetanea 14enne, hanno aggredito una ragazza, colpendola ripetutamente con calci e pugni. In particolare, le indagini, immediatamente avviate e condotte dal locale Commissariato di Polizia di Stato di Nocera Inferiore, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno, hanno consentito, in breve tempo, di identificare le tre responsabili per le quali il Questore di Salerno Dr. Giancarlo Conticchio, ha adottato i due provvedimenti di divieto di accesso e di stazionamento, per la durata di 6 mesi dalle ore 20.00 alle ore 03.00, all’interno e nelle immediate vicinanze dei pubblici esercizi e/o locali di pubblico trattenimento (“D.A.C.Ur Willy”), ubicati nella zona centrale cittadina, dove sono avvenuti i fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *