Arte e cultura per “itinerario di religioni & gusti”. Dal 24 settembre l’esposizione delle opere per il “premio sala”

Torna il concorso di pittura estemporanea “Premio Sala” promosso dall’Amministrazione Comunale di Sala Consilina, guidata dal Sindaco Francesco Cavallone  e realizzata nell’ambito del progetto di “Itinerario di Religioni & Gusti” finanziato dalla Regione Campania con Fondi POC 2014/2020, avvalendosi dell’organizzazione e del supporto della Soc. Operaia di Mutuo Soccorso Torquato Tasso, presieduta da Michele Calandriello. Un concorso di pittura che, come evidenziato dal consigliere comunale delegato alla Cultura Vincenzo Garofalo, vuole essere un invito a guardare con occhi diversi il centro storico di Sala Consilina e tutto il paese.

Attraverso gli occhi degli artisti che partecipano al concorso – sottolinea infatti Garofalo – e attraverso le opere realizzate, ci viene offerta la possibilità di guardare le bellezze che ci circondano con occhi più attenti a ciò che ci circonda, grazie proprio alla capacità degli artisti di individuare il bello che c’è“. Un concorso pittorico quindi che mira a rilanciare e a solleticare la curiosità verso la città di Sala Consilina e le sue bellezze paesaggistiche. Gli artisti, infatti, dopo la punzonatura delle loro tele, hanno realizzato i quadri per sottoporli alla giuria di esperti individuata dalla SOMS Torquato Tasso

Da sabato 24 settembre le opere realizzate dagli artisti partecipanti seguendo la tematica “il Tempo, lo Spazio, il Colore“, potranno essere ammirate in una mostra espositiva presso la nuova Pinacoteca del Comune di Sala Consilina all’interno dell’antico Palazzo Fiordelisi, recuperato dall’Amministrazione Comunale per renderlo un centro di arte e cultura. “Con il recupero e la riqualificazione del Palazzo Fiordelisi – sottolinea Vincenzo Garofalo – creiamo un ulteriore spazio di cultura che va ad aggiungersi al nostro Polo Culturale Cappuccini, fiore all’occhiello non solo per Sala Consilina ma per tutto il territorio”.

La mostra sarà visitabile a partire dal 24 settembre ed anche nei giorni del 28, 29 e 30 settembre, in occasione dei festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo, Santo Patrono di Sala Consilina. Le opere vincitrici del concorso, esaminate da una giuria di esperti, saranno premiate il 30 settembre in Piazza Umberto I e riceveranno un premio in denaro offerto dalla Banca Monte Pruno, sponsor ufficiale del Concorso di Pittura “Premio Sala”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *