Tutto pronto per l’inaugurazione della mostra-concorso “Premio Sala”. Da lunedì le opere esposte all’interno di palazzo Fiordelisi

Presentata presso l’aula consiliare del Comune di Sala Consilina la mostra-concorso “Premio Sala” che, a partire da lunedì 26 settembre, renderà pubbliche le opere realizzate dai numerosi artisti partecipanti all’iniziativa artistica e culturale che ha potuto godere, per la sua realizzazione, del sostegno della Banca Monte Pruno.
L’evento, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale salese guidata dal sindaco Francesco Cavallone , su input del consigliere delegato alla cultura Vincenzo Garofalo riprendendo una tradizione portata avanti per anni da
Lucio Mori , è stata organizzata nell’ambito del progetto “Itinerario di Religioni & Gusti”, finanziato dalla Regione Campania, per il percorso di Campania Divina, attraverso fondi POC 2014/2020.
Gli artisti partecipanti, attraverso la loro arte, hanno realizzato le opere seguendo il tema scelto dal direttore artistico Lucio Mori “A Sala – il Tempo, lo Spazio, il Colore”. Circa 47 i quadri in concorso, tra cui anche opere realizzate da ragazzi delle scuole, che saranno esposti al pubblico a partire da lunedì. L’amministrazione comunale, in accordo con la società operaia di mutuo soccorso “Torquato Tasso” che ha curato l’organizzazione dell’evento, ha deciso di
posticipare la data di inaugurazione al fine di poter allestire la mostra all’interno dell’antico Palazzo Fiordelisi nel centro storico di Sala Consilina, facilmente raggiungibile anche in occasione del festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo.
Le tele in concorso sono sottoposte al giudizio di esperti che sceglieranno le tre tele vincitrici a cui saranno assegnati i premi messi in palio dalla Banca Monte Pruno, guidata dal direttore generale Michele Albanese, che ha voluto così contribuire all’iniziativa culturale finalizzata alla valorizzazione delle bellezze di Sala Consilina.
La premiazione delle opere vincitrici del concorso avverrà venerdì 30 settembre in occasione dei festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo e, oltre ai primi tre partecipanti, saranno assegnati altri premi di rappresentanza offerti dai partner dell’iniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *