Assunzioni Pnrr nei piccoli comuni: opportunità a Buonabitacolo, Sassano, S.Arsenio, S. Rufo e Caggiano

Pubblicato lo schema di riparto delle risorse e dei comuni beneficiari del fondo istituto presso il Ministero dell’Interno per sostenere finanziariamente le assunzioni di personale a tempo determinato finalizzate all’attuazione dei progetti del PNRR.
Sono risultate ammissibili 760 istanze, per un totale di 1.026 unità di personale richieste, incluse quelle con rapporto di lavoro a tempo parziale, distinte tra le categorie di inquadramento D (personale laureato- funzionari), C (nella maggior parte dei casi indica i cosiddetti tecnici, in genere diplomati che hanno un incarico inerente al settore) e anche B3 (titolo della scuola dell’obbligo, corsi di specializzazione ed esperienza lavorativa nelle attività da svolgere)  , necessarie ai Comuni per l’attuazione dei progetti PNRR. Le risorse  consentiranno l’assunzione a tempo determinato di 1026 unità aggiuntive di personale, per gli anni che vanno dal 2022 al 2026.Nel dettaglio nel territorio del Vallo di Diano e Tanagro sono 5 i comuni che figurano nello schema di riparto: Buonabitacolo, Sassano, San Rufo, Sant’Arsenio e Caggiano. Per il comune di Buonabitacolo sono richieste, per l’attuazione dei progetti del Pnrr, 3 figure da inquadrare nella categoria C; per quello di Sassano, una figura da inquadrare nella categoria D, a San Rufo, serviranno due figure, una da inquadrare nella categoria D ed un’altra nella C, ed ancora a Sant’Arsenio, sono 4 le figure, 2 per la categoria D e 2 per la C, mentre a Caggiano saranno 3 le persone che avranno la possibilità di lavorare a tempo determinato e saranno inquadrati nella categoria D.

SCHEMA-RIPARTO-PICCOLI-COMUNI-12-ottobre-2022_correzioni760-signed-2 (2) (2) I Comuni beneficiari sono tenuti a trasmettere al Ministero dell’interno, entro il 31 Marzo di ogni anno a decorrere dal 31 marzo 2023 fino al 31 marzo 2027, apposita certificazione con la quale attestano di aver utilizzato, in qualità di attuatore dei progetti previsto dal PNRR, l’importo del contributo nell’esercizio finanziario riferito all’annualità precedente.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *