La presidente Maria Antonietta Aquino (Confesercenti Vallo di Diano) alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

La Confesercenti Vallo di Diano, con la sua presidente Maria Antonietta Aquino, sarà presente alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico in programma a Paestum, dal 27 al 30 ottobre, alla sua XXIV edizione.

L’evento è sede dell’unico Salone espositivo al mondo nel suo genere e di ArcheoVirtual, l’innovativa mostra internazionale di tecnologie multimediali, interattive e virtuali, oltre che opportunità di business per gli operatori dell’offerta nel Workshop con i Buyer esteri selezionati dall’ENIT.

Oltre a rappresentare la Confesercenti Vallo di Diano, la dottoressa Maria Antonietta Aquino, in qualità di responsabile dei servizi alle imprese della Confesercenti provinciale di Salerno, sarà presente alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico anche per presentare il progetto Buymore, il primo centro commerciale on line promosso dalla Confesercenti provinciale di Salerno e co-finanziato dalla Camera di Commercio di Salerno, con l’obiettivo di supportare le piccole e medie imprese del territorio che vogliono farsi conoscere ed entrare nel mondo digitale.

Un progetto importante, realizzato da ShopNow srl, volto a creare un unico grande Marketplace per gli esercenti salernitani e campani.

“Saremo presenti alla Borsa Mediterranea del Turismo Archelogico di Paestum dal 27 al 30 ottobre e precisamente la Confesercenti avrà il suo spazio il 28 di ottobre – afferma la dottoressa Aquino -. Sarà l’occasione per incontrare tutto l’indotto che ruota dietro al turismo, sia nazionale che internazionale. Un incontro tra istituzioni e aziende che lavorano nel settore turistico, ma anche un modo per capire quali possono essere gli strumenti strategici di promozione del nostro territorio e per valutare gli scenari occupazionali e imprenditoriali relativamente al settore del turismo in Italia, in regione Campania e nel Vallo di Diano. Cosa importante, inoltre, è che saremo presenti con il nostro progetto pilota Buymore, il primo centro commerciale digitale della provincia di Salerno: uno strumento che anche il settore del turismo deve prendere in considerazione. Invitiamo, dunque, tutti ad essere presenti alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *