Manifesto fascista a Sala Consilina. L’amministrazione comunale: “Ferma condanna, abbiamo sporto denuncia”

Ferma condanna e denuncia per il manifesto comparso nella giornata lungo il muro del Parcheggio 4 Torri da parte dell’amministrazione comunale di Sala Consilina guidata dal sindaco Francesco Cavallone.

“Condanniamo il manifesto e il suo contenuto di evidente impronta apologetica, comparso lungo il muro del parcheggio 4 Torri, che offende la memoria di quanti hanno contribuito a liberare l’Italia dal nazifascismo nella primavera del 1945. Si è proceduto, dopo i primi rilievi fatti effettuare dalla Polizia Municipale, a sporgere formale denuncia presso la competente Autorità ed a rimuovere il manifesto, condannando il gesto ed il contenuto, dal quale rimane ferma la distanza, che sarà tale anche verso qualsiasi altro gesto che possa ledere l’immagine della nostra Città e del suo patrimonio culturale e materiale”.

4 risposte

  1. Angelo ha detto:

    Denuncia per cosa!?????
    I veri fascisti siete voi…

    • Arcangelo ha detto:

      “L’apologia del fascismo, nell’ordinamento giuridico italiano, è un reato previsto dall’art. 4 della legge Scelba attuativa della XII disposizione transitoria e finale della Costituzione.”
      Le pene previste sono multe fino a 500+€ e fino a 2 anni di reclusione.
      Studi di più, ma non tanto la legge quanto la storia.

  2. Giulio ha detto:

    Non c’e’ dubbio che l’insediamento della meloni a palazzo Chigi incoraggi questi gruppi di fscisti a rialzare la testa e ad uscire allo scoperto con manifestazione ed atti provocatori. Per fortuna in questo Paese ( non nazione) ci sono forti anticorpi

  3. fusco antonio ha detto:

    …….che l’atmosfera fosse cambiata anche poliicamente in questo vallo ed a sala si notava da tempo. I più attenti l’avevano già denunciata e più volte. Dai commenti si vede che molti si fanno influenzare da teste vuote rapate e muscoli gonfiati tatuati , più che leggere , istruirsi e capire, che sono i veri indici della civiltà di un popolo. Ma questo è . Buon per me che sono anziano e non ne vedrò ancora per molto tempo di queste fetenzie in giro per il paese. In bocca al lupo ai giovani seri, capaci, onesti, colti e civili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *