Possibile taglio degli alberi sul lungofiume Tanagro a Polla. Spuntano cartelli di protesta sui tronchi

Nei giorni scorsi su numerosi alberi presenti sul lungo fiume Tanagro, tra Polla e Atena Lucana, sono state impresse del croce di colore rosso, segno di un possibile futuro abbattimento. La zona è molto frequentata da podisti, camminatori, e ovviamente anche per semplici, “ossigenate” passeggiate in compagnia o meno con cani. O addirittura galoppate a cavallo. Così tra i frequentatori della zona si è cominciato a interrogarsi sul perché di questi simboli. E’ stata anche protocollata formale richiesta al Comune di Polla da parte di un cittadino del posto Emilio Manzione e altri suoi compaesani, per avere delucidazioni sia sul possibile taglio degli alberi, sia sulle eventuali motivazioni che possono portare a questa decisione. E’ stato anche chiesto se esiste una eventuale perizia. Non è stata, però, ancora fornita risposta in merito. Non solo. E’ stato attivato anche un particolare modo di protestare: far parlare gli alberi. Sui vari tronchi sono stati, infatti, affissi dei cartelli con la “richiesta” di aiuto o spiegazione da parte delle piante stesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *