A Buonabitacolo un centro per la disabilità per il territorio del Vallo di Diano

Buonabitacolo avrà nei prossimi mesi un centro per le disabilità grazie ad un finanziamento a fondo perduto di 715.000 euro erogato attraverso il PNRR ottenuto in seguito all’approvazione da parte del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali del progetto candidato dal Comune.

“Il progetto – ha spiegato Ernesto Arminio, responsabile dell’Ufficio Europa – prevede l’ammodernamento dei locali dell’asilo dove verrà realizzato il centro destinato a chi ha una disabilità di tipo intellettivo e sarà aperto anche alle famiglie che sono residenti in altri comuni del Vallo di Diano. Il progetto avrà una durata di 4 anni, ma siamo già al lavoro per fare in modo che continui anche dopo il primo quadriennio prevede anche l’assistenza domiciliare continuativa e l’organizzazione di attività culturali e sportive. E’ previsto anche l’impiego di circa 15 operatori”.

Entro il 30 giugno del 2023 è prevista la fine dei lavori.

“Siamo davvero soddisfatti per questo importante risultato, – ha dichiarato il Sindaco Giancarlo Guercio – sia perché stiamo facendo ogni sforzo per creare delle occasioni di lavoro in questo territorio, sia perché vogliamo che Buonabitacolo si distingua per alcuni progetti speciali, come questo”. Una grande soddisfazione si esprime, – aggiungono all’unisono il primo cittadino ed il Vice Sindaco Enza Basile, delegata alle Politiche Sociali – considerando soprattutto la singolarità del progetto che è stato valutato positivamente dalla Commissione del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *