Un Babbo Natale speciale a Polla per sostenere l’associazione “Ascoltami”

Un Babbo Natale speciale in giro per le case di Polla a portare regali, sorprendendo i bambini ma anche gli adulti, per uno scopo benefico: raccogliere fondi per l’associazione “Ascoltami” della presidente Giulia Iannuzzi. Il 24 dicembre, il Babbo Natale in questione, nella vita fuori dal costume rosso e sotto la barba bianca porta il nome di un cittadino di Polla Giuseppe Metitieri, ha girato in diverse abitazioni, contattato dai genitori e non solo per portare i doni ai bambini. Da dieci anni Giuseppe Metitieri ha portato avanti l’iniziativa che poi è diventata una tradizione. All’inizio, da disoccupato-studente lo faceva per passione ma anche per alcune donazioni che riceveva e in parte le girava in beneficenza e in parte a sé stesso. Da quando ha cominciato a lavorare ha continuato il suo “progetto” natalizio per far sorridere i più piccoli e solo per beneficenza laddove qualcuno fa delle donazioni, sempre spontanee. Quest’anno in collaborazione con “I Ragazzi del Ponte” del presidente Federico Curcio, ha voluto fare da partnership alla collaborazione con l’associazione “Ascoltami”. Si tratta dell’associazione creata dai genitori dei bambini speciali che porta avanti l’iniziativa natalizia “Adotta una letterina” per portare regali in tutto il Vallo di Diano a piccoli speciali o con qualche difficoltà. I fondi raccolti da Babbo – Giuseppe Metitieri – Natale durante il tour in decine di famiglie pollesi saranno quindi devoluti interamente a questo progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *