Ospedale unico della Penisola Sorrentina: ok dal Consiglio regionale. Si astiene M5S: “Penalizzate aree interne”

Il Consiglio regionale della Campania, presieduto da Gennaro Oliviero, ha approvato con i voti favorevoli della maggioranza di centrosinistra e dell’opposizione di centrodestra, e l’astensione del Movimento 5 Stelle, la delibera di Giunta regionale  avente ad oggetto: “Realizzazione del nuovo ospedale unico della Penisola Sorrentina e della Costiera Amalfitana in variante al P.U.T. – L.R. 35/1987”. Con la delibera si esprime parere favorevole alla realizzazione dell’ospedale unico della Penisola Sorrentina e della Costiera Amalfitana. Relatore della delibera  il presidente della IV Commissione regionale permanente Urbanistica, lavori pubblici, trasporti, Luca Cascone . Ma dal Movimento 5 Stelle arriva il voto di astensione motivato da consigliere Vincenzo Ciampi: “La nostra posizione vuole essere da sprone affinchè, come si sta facendo per la penisola sorrentina, si rafforzi l’offerta sanitaria anche nelle aree interne”.

“Nel merito abbiamo votato a favore, ma questa non è una vittoria del territorio ma una sconfitta perché il via libera all’ospedale è stato dato dall’amministrazione Caldoro otto anni fa e l’attuale amministrazione gli dà seguito solo oggi”, ha osservato il capogruppo della Lega Severino Nappi.

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. fusco antonio ha detto:

    …..intanto tanti idioti hanno fatto il gioco di conte ed ora piangono e belano come pecore!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *