Lavori per la fibra ottica a Sant’Arsenio ultimati ma il servizio non è attivo. Il sindaco Pica annuncia azioni legali

Azioni legali contro il Ministero delle Infrastrutture ed per mancata erogazione di un servizio pubblico”. È quanto annuncia con una nota il sindaco di Sant’Arsenio, Donato Pica. Nel piccolo centro del Vallo di Diano i lavori per la realizzazione della fibra ottica sono stati completati e collaudati da molto tempo, ma scrive Pica, “non producono alcun beneficio per i cittadini e le imprese in quanto inspiegabilmente il servizio non é stato ancora attivato. Si tratta, aggiunge il primo cittadino, di un paradosso insostenibile”. Nonostante le rassicurazioni piu volte ricevute ed i continui solleciti inoltrati, si legge ancora, sia ad Open Fiber che ad Infratel, va sottolineato, da ultimo, nell’incontro tenutosi presso la sede municipale il 4 Settembre 2022, che le scusanti addotte risultano prive di fondamento. Prima, aggiunge il sindaco, si è detto di attendere l’ultimazione ed il collaudo della rete di San Pietro al Tanagro, ma anche in questo caso si e trattato di una falsa informazione poiché da molti mesi quelle opere risultano eseguite e collaudate, poi, su è aggiunto di attendere il Comune di Atena Lucana, che invece ha dovuto modificare il progetto ed andrà ad allacciare a Brienza in Basilicata”. Il sindaco Pica, inoltre aggiunge che “nelle more di provvedimenti risolutivi, saranno sospese tutte le procedure di ulteriori autorizzazioni che Open Fiber ha presentato per nuovi ed articolati scavi sul territorio comunale”.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *