Lavori sulla “Bussentina”. Incontro in Provincia: “Nessun disagio per la circolazione nei periodi estivi”

Si è svolto nel pomeriggio di oggi un incontro presso la Provincia di Salerno finalizzato a fare il punto sui programmati lavori su tre viadotti della SS517/VAR “Bussentina”, per un investimento complessivo di oltre 10 milioni di euro.

Al Tavolo, oltre ad Anas, hanno partecipato tra gli altri la Regione Campania, la Provincia di Salerno ed i Sindaci dei Comuni interessati, con l’obiettivo di condividere in via preliminare le future scelte di cantierizzazione e deviazione della circolazione durante l’esecuzione degli interventi; tale organizzazione delle lavorazioni riuscirà a salvaguardare le stagioni estive. Nel dettaglio, infatti, durante l’incontro, Anas ha confermato che prima dell’avvio dell’intervento numero 1 (per la demolizione e ricostruzione del viadotto ‘Santolia II’) verrà realizzato un bypass provvisorio – parallelo al tracciato dell’esistente viadotto – della lunghezza di circa 100 metri volto a garantire la continuità della circolazione sulla SS517/VAR.

L’ultimazione della realizzazione del nuovo impalcato in acciaio è prevista entro la primavera del 2024, in maniera tale che il tracciato della SS517/VAR resti fruibile per il periodo estivo.

Parallelamente all’esecuzione di questo primo lavoro – secondo modalità ed attività che verranno definite nel corso delle prossime settimane da tutti gli Enti competenti, alla presenza tra gli altri della Protezione Civile – si procederà ad effettuare interventi di ripristino della strada provinciale (517 ‘Bussentina’) quale tracciato alternativo per la circolazione (per circa 4km) durante per i lavori sui viadotti ‘Santolia I’ e ‘Zerme’, che si svolgeranno in maniera contestuale nel periodo temporale compreso tra settembre 2024 e giugno 2025.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *