La Certosa di San Lorenzo da “usare” come meravigliosa cornice di eventi di pregio. Magari con più manutenzione

La Certosa di San Lorenzo a Padula è stata degna, anzi magnifica, cornice delle celebrazioni della Polizia di Stato di Salerno per la 171esima festa di “compleanno”. Così la corte del monumento ha mostrato di poter essere, come in passato, una cornice e un contenitore di eventi importanti. Non solo l’interno della Certosa e le aree, quelle aperte, nella storica struttura ma anche l’ingresso che – negli anni – non sempre è stato “sfruttato”, nel senso buono del termine, per eventi che siano – si badi bene – all’altezza della cornice. Ammirare un migliaio di persone tra cittadini e autorità in una cornice di tale livello ha dato maggiore lustro al quadro stesso. Ben venga dal punto di vista comunicativo, quindi, la scelta della Polizia di Stato. Magari che sia preludio di un commissariato o comunque di un’attenzione ancora più forte per i territori periferici della provincia. Da questa cerimonia quindi, si prenda spunto per offrire la Corte della Certosa a eventi simili a questo punto superando eventuali ostacoli che la manifestazione di ieri dimostra non ci sono. Ovviamente magari tagliando o comunque ripulendo l’ingresso da erbacce e rovi e rendendo il tutto ancora più bello e accogliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *