Cibo, biodiversità e tutela del bene pubblico nella scuola di Auletta: continua il progetto “Terra” della Pro Loco

Continua il progetto “Terra!” Dal seme alla tavola, con la prima media della scuola di Auletta.

Dopo il grano, l’ulivo e la vigna – i tre prodotti che costituiscono la triade del Mediterraneo – il quarto incontro è stato sul carciofo, in arabo “Al-karshuf”. Alimento prediletto fin dall’antichità, è un ortaggio tipico dell’area mediterranea coltivato anche come varietà “carciofo bianco” nei territori di Auletta, Pertosa, Caggiano Salvitelle.

Il progetto educativo, iniziato lo scorso ottobre, grazie al supporto delle insegnanti della scuola Media, si è sviluppato durante tutto l’anno anche attraverso attività extra scolastiche organizzate dalla Pro Loco, come la pulizia del centro storico di Auletta, la potatura della vigna, la semina del grano. Attività che servono a educare e sensibilizzare i più giovani sulla tutela dell’ambiente e dello spazio pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *