Confermate le cause della morte dell’80enne: è stato aggredito dal proprio cane

Nella giornata di ieri l’autopsia effettuata ha confermato le cause della morte di Rolando Bottiglieri, l’80enne ritrovato senza vita dopo essere stato aggredito dal proprio cane.

L’autopsia ha confermato infatti che non si è trattato di un malore come inizialmente si supponeva ma l’anziano signore è stato ucciso dai morsi del proprio cane.

Il corpo dell’80enne è stato ritrovato dalla figlia e dal genero che lo scorso lunedì si erano allontanati per fare una passeggiata ritornando poi la sera e ritrovare l’anziano in una pozza di sangue e il pastore tedesco, uno dei quattro cani che vivevano ormai con lui, vicino al corpo.

All’arrivo dei soccorsi del 118 e degli agenti della sezione Volanti, non si è potuto far altro che costatarne la morte.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *