Migranti, Vincenzo De Luca: “L’Italia trovi una posizione unitaria”

Ha preso il via ieri mattina presso la Stazione Marittima di Napoli il Secondo Forum Espositivo sui beni confiscati promosso dalla Regione Campania. A concludere i lavori della prima sezione il presidente Vincenzo De Luca, il quale ha espresso il suo pensiero sulla questione dei migranti.

“Il Ministro dell’Interno è pienamente convinto che sia irrinunciabile il principio della solidarietà e della difesa di chi sta in mare, aldilà anche di errori comunicativi. Ho parlato con lui di questa proposta che avrei lanciato questa sera. Sono assolutamente convinto che sul tema delle migrazioni dobbiamo trovare una posizione unitaria come Paese, come Italia. Non mi convincono le strumentalizzazioni e gli ideologismi che abbiamo registrato negli anni passati da tutte le parti. Dobbiamo capire che l’Italia non può accettare un flusso così ampio di migranti, perché c’è un punto limite dove non si può andare. Dunque bisogna trovare una posizione unitaria, in modo tale che finisca questa strumentalizzazione da una parte e dall’altra, è un problema che avremo per secoli, e insieme come Italia dobbiamo aprire un discorso forte Serve un dialogo forte con Europa e Onu, perché sia affrontato unitariamente questo problema.”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *