Espolde bomba carta davanti al negozio di un candiati alle amministrative nel salernitano

Continuano le indagini da parte degli inquirenti sull’ennesimo fatto di cronaca che si registra nel salernitano. Una bomba  carta è stata fatta esplodere davanti ad un negozio di Scafati. Si tratta di un centro assistenza di telefoni cellulari il cui proprietario Michele Tortora, candidato al Consiglio comunale di Scafati in un alista civica di centro che appoggia il candidato sindaco Corrado Scarlato. Il boato della deflagrazione è stato ben avvertito, essendo successo in piena notte. L’esplosione ha provocato danni alla serranda e alle vetrine dell’attività commerciale ed anche ad un’automobile che era parcheggiata lì vicino. Le indagini sono state affidati ai carabinieri del Reparto territoriale di Nocera Inferiore.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *