La Capitaneria di porto incontra i balneari a Centola. Sicurezza ed efficienza i temi trattati

Si è tenuto ieri mattina l’incontro sull’imminente periodo estivo che vedrà l’arrivo di moltissimi turisti ai quali preme garantire una sicura e consapevole fruzione dei litorali. La riunione è stata promossa dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Palinuro, alla presenza del sindaco del Comune di Centola e rivolta ai rappresentanti delle categorie di settore, ma aperta a tutti i concessionari di strutture che esercitano attività correlate alla stagione balneare. Erano presenti all’incontro anche i fiduciari delle società autorizzate al rilascio dei brevetti per assistente bagnante.

Solo poche settimane fa era stata presentata agli operatori che effettuano le attività di locazione, noleggio, trasporto passeggeri e diving la nuova ordinanza che recepisce alcune recenti innovazioni legislative. I temi trattati nel corso dell’incontro sono stati: il soccorso in mare e il coordinamento degli eventi attraverso l’impiego dei mezzi della guardia costiera, la sicurezza delle spiagge di libera fruizione e la prevenzione. Il Tenente di Vascello Amalia Mugavero ha tenuto a sottolineare l’importanza del rispetto delle norme contenute nella vigente ordinanza di sicurezza balneare. Ha evideziato, inoltre, la necessità di porre maggiore attenzione alle mancanze maggiormente riscontrate durante la precedente stagione estiva, ovvero: una costante presenza del bagnino presso la propria postazione, l’efficienza di tutte le dotazioni di salvataggio previste. Questi sono gli aspetti sui quali si continuerà a mantenere alta l’attenzione, congiuntamente alle verifiche sul rispetto dei contenuti dei titoli concessori ed il ripristino della fruibilità pubblica degli arenili entro i termini previsti.

Carmen De Fina

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *