Eboli: 66enne agli arresti domiciliari per atti persecutori nei confronti dell’ex

Lo sorso 8 settembre ad Eboli, i carabinieri della locale stazione hanno sottoposto agli arresti domiciliari, un 66enne per atti persecutori nei confronti dell’ex compagna. Secondo l’ipotesi accusatoria l’uomo, già sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento a seguito della denuncia fatta dall’ex, ha violato le prescrizioni impostagli dal Tribunale di Salerno continuando ad assumere atteggiamenti persecutori nei confronti della donna, appostandosi sotto la propria abitazione, seguendola sul posto di lavoro e rivolgendosi a lei con termini offensivi.

Emanuela Collazzo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *