Scippato a Milano, giovane pollese insegue i ladri e recupera la refurtiva. Arrestati i malviventi

Una persona di Polla, che lavora a Milano, è stata vittima di uno scippo mentre era con la fidanzata nel capoluogo lombardo. Il 26enne professionista stava controllando gli orari del pullman sul telefonino alla fermata del bus, quando è stato avvicinato da tre persone. I tre hanno preso il cellulare e sono fuggiti via, il pollese, sportivo, non si è perso d’animo e li ha inseguiti. Allo stesso tempo un tassista e del personale del 118 che erano in zona si sono accorti dell’accaduto e hanno cominciato a urlare “a ladro, a ladro”. I tre di origine nordafricane, braccati, hanno lasciato il cellulare recuperato dal pollese, ma non sono riusciti a fuggire e sono stati fermati dalla Polizia. Due, maggiorenni, arrestati, e uno, minorenne, denunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *