Spaccio di droga a Mercatello e nel carcere di Fuorni: arrestate 9 persone

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Salerno hanno tratto in arresto 9 persone: 8 in carcere ed uno collocato agli arresti domiciliari poiché considerati membri di un’associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. Tra i nove destinatari dell’ordinanza cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura Salernitana, anche una donna. Gli indagati sono ritenuti responsabili di aver costituito un’associazione dedita, tra il 2020 e il 2021, allo spaccio di crack, cocaina e hashish, nel quartiere Mercatello di Salerno e nella casa circondariale di Fuorni. Secondo quanto ritenuto dal GIP allo stato delle investigazioni, lo stupefacente veniva introdotto in carcere attraverso il dipendente di una cooperativa   incaricata di condurre un progetto lavorativo d’inclusione per i detenuti impiegati nel confezionamento di mascherine per l’emergenza covid-19, nonché tramite un detenuto che beneficiava di permessi premio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *